Il viaggio di Esperienze d’Arte

Il viaggio di Esperienze d’Arte

Costruire un viaggio attraverso il piacere e le sue declinazioni, prendendo l’arte a 360° come mezzo e allo stesso tempo come obiettivo, è il battito che fa pulsare Esperienze d’Arte.

E come sul concetto di piacere si potrebbe scrivere un trattato che dovrebbe poi essere riscritto mille volte ascoltando la percezione di ogni persona, così allo stesso modo accade per l’arte.
Chi è l’artista? Se pensiamo al “che cosa fa” potremmo fare un elenco partendo dal pittore e arrivando al musicista, passando per il fotografo, lo sportivo, l’attore, lo scrittore e chi più ne ha più ne metta.
E allora come si fa a non dimenticarsi nessuno? Cambiando prospettiva e non riferendosi alla realizzazione finale, ma a ciò che tutti hanno in comune: l’artista emoziona.
Ed eccoci ancora dunque al punto di partenza in un loop meraviglioso che ogni volta ci riconduce lì, al piacere dei sensi, all’estasi dell’emozione, al sorriso del divertimento, alla lacrima della commozione.

Esperienze d’Arte è in un certo senso un luogo nel quale gli artisti regalano una piccola parte di sé stessi al pubblico che partecipa agli eventi.
Perché dal primo calendario ad oggi, non sono stati scelti teatri, palazzetti, spazi grandi e dispersivi.
Ma sempre locali raccolti, in cui il contatto vero tra ospite e pubblico diviene forte, in cui la differenza tra personaggio e persona svanisce e dove le emozioni scorrono in un flusso continuo.

Il punto di partenza è stato il Tropical, storico ristorante di Grottammare, per poi fare un passo nella movida sanbenedettese del Viniles di patron Gianni Schiuma.

Il 2020 vedrà un nuovo capitolo: un’altra scommessa, un luogo ancor più prestigioso e ricco di storia: l’Enoteca Regionale Marche, meglio conosciuta come Vinea, ad Offida.

Il 2020 vedrà un nuovo capitolo, un’altra scommessa, un luogo ancor più prestigioso e ricco di storia: l’Enoteca Regionale Marche ad Offida (Vinea).

Le Capitane

La voglia di regalare piacere e divertimento, scoperta e sorpresa, attraverso Esperienze d’Arte è l’espressione, a sua volta, di due grandi anime che riconoscono nella bellezza dell’emozione il motore stesso della vita: Ilenia Pallottini e Dajana Petrini.
Art director ed ideatrice dell’evento la prima, sognatrice con giusto qualche centimetro del piede attaccato al suolo per non perdere il contatto, Creative&Web Designer la seconda, pratica e pragmatica quel tanto che basta per essere la perfetta metà di questo progetto artistico.
Insieme, un vero e proprio fiume in piena che ormai travolge gli amanti dell’arte inondandoli di piacere, divertimento e soprattutto riscoperta.
Nelle varie edizioni il calendario di Esperienze d’Arte è stato quanto mai ricco di declinazioni e colori dell’arte, come un caleidoscopio che trasforma un fascio di luce unica in tante sfumature differenti, permettendo ad ognuno di trovare quella perfetta per sé.