Sarà un 2020 indimenticabile per gli amanti dell’arte: l’arrivo della mostra di Frida Kahlo a Torino avvererà i sogni di molti italiani!

L’arte è meravigliosa in ogni sua sfumatura, ma ci sono figure che influenzano non solo la loro epoca, ma anche quelle a venire, per molti, molti decenni.
Tra queste Frida Kahlo, pittrice tormentata, con una vita difficile, fatta di alti e bassi e di un sentire sempre amplificato alla massima potenza. Quasi impossibile non essere attratti dalla sua personalità e dal modo in cui è stata capace di trasferirla nei suoi quadri, forti proprio come la sua esistenza.

Sarà dunque un grande evento la presenza dell’esposizione di Frida Kahlo a Torino. Sarà la prima tappa europea di un viaggio che porterà le foto scattate alla pittrice messicana da Nickolas Muray.

L’esposizione

Si chiamerà “Frida Kahlo through the lens of Nickolas Muray” e sarà un’occasione unica per entrare dalla porta principale nel mondo di Frida.
Gli scatti di Muray ci raccontano i momenti più intimi, segreti e privati della pittrice, come quello dell’incidente che ha segnato in modo permanente e profondo la sua esistenza, in un turbinio di emozioni che attraversano la carta fotografica e colpiscono diritti al cuore.

Tra Frida e Nickolas c’è stata un’intensa relazione amorosa, che i visitatori della mostra potranno in un certo senso vivere, grazie alla lettura delle lettere d’amore, che fanno parte del percorso espositivo.

Frida Kahlo a Torino: dove e quando

“Frida Kahlo through the lens of Nickolas Muray” aprirà le sue porte il 3 maggio 2020. Lo scrigno che la conterrà sarà la Palazzina di Caccia di Stupinigi.
Si potrà accedere dal martedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle 17.30, ed il sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 18.30.
Il costo del biglietto, davvero irrisorio rispetto alla meraviglia che si potrà ammirare: 14 € l’intero, 12 € il ridotto, 10 € per chi è in possesso della Tessera Musei e gratuito per i bimbi sotto i 6 anni.

Esperienze d'Arte

Author Esperienze d'Arte

More posts by Esperienze d'Arte