mostre d'autunno

Mostre d’autunno: dove vuoi andare?

Una panoramica delle più interessanti mostre d’autunno per stimolare la tua voglia d’arte!

I nostri segugi hanno trovato le più belle mostre d’autunno, quelle che proprio non puoi perderti, in giro per l’Italia. Forse non potrai vedertele tutte – o forse sì?! – ma di certo potrai iniziare a farti un bel calendario da consultare magari il giovedì prima di organizzare il tuo fine settimana. Oppure che potrai usare per chiedere quel giorno di ferie di cui hai bisogno per staccare e ricaricare le batterie: e che cosa meglio della bellezza può aiutarti a farlo?

Pronti? Matita in mano e foglio davanti, o cellulare con note o calendar per i più tecnologico: scopriamo insieme le mostre d’autunno!

Scegli chi, dove e quando

Ce ne sono di meravigliose: moltissime sono le mostre d’autunno tra le quali scegliere! Ne abbiamo scelte 5: lo ammettiamo, anche il gusto personale ha giocato nella scelta!

  1. Chagall a Bologna
    Dal 20 settembre a Palazzo Albergati, si apre una delle mostre d’autunno senza dubbio più suggestive: Chagall. Sogno e Magia.
    160 opere tra tra dipinti, disegni, acquerelli e incisioni che ci mostrano l’interpretazione del mondo onirico secondo questo grande artista e che permettono a noi stessi di sognare.
  2. Botero a Palazzo Pallavicini
    Altra proposta ancora bolognese, al via il 12 ottobre e fino al 12 gennaio. 50 opere tra cui disegni a tecnica mista e acquerelli a colori su tela. 7 sezioni attraverso le quali scoprire e riscoprire l’ideale boteriano di una bellezza fatta di forme abbondanti e colori sgargianti.
  3. De Chirico a Milano
    Dal 25 settembre al 19 gennaio, Palazzo Reale di Milano diventa la casa delle opere di De Chirico e del suo personalissimo modo di ritrarre la realtà. 100 opere, per un percorso espositivo assolutamente intrigante.
  4. Il Guggheneim a Palazzo Reale
    Hai sempre sognato di andare a New York e passeggiare in estasi tra le stanze di questo museo? Puoi averne un’anticipazione a Milano, dal 17 ottobre al 9 febbraio, quando sarà esposta la collezione Thannhauser con opere dei più grandi, da Van Gogh a Picasso. 
  5. Mirò a Napoli
    I segni su tela di Mirò sono una modalità di esprimere la propria arte assolutamente unica e riconoscibile. Chi ama questo artista non può che mettersi in viaggio e raggiungere dal 25 settembre al 23 febbraio Napoli e, nello specifico, il Palazzo delle Arti per ammirare la collezione di proprietà dello Stato portoghese in deposito alla Fondazione Serralves di Porto

 

 

Tags